vai direttamente al contenuto.
Aree Tematiche
Centrale idroelettrica Piedivalle


La centrale Idroelettrica

Il Comune di Preci nell’agosto del 2000 ha concluso i lavori di ripristino relativi alla Centrale Idroelettrica sita nella frazione Piedivalle, acquistata nell’89 e fatiscente a causa degli eventi sismici che si sono succeduti nel tempo.

Classificata come nuovo impianto, sfrutta le potenzialità del torrente Campiano e costituisce un esempio in Italiadi produzione di energia da fonti rinnovabili ( in questo caso risorse idriche), con notevoli benefici di ordine energetico ed ambientale.

In funzione per circa 8000 ore annue, sviluppa una potenza nominale pari a0,390 MW, la producibilità netta attesa ammonta a 1,6 GWh. L’impianto risulta essere completamente automatizzato e gestito con telecontrollo.

La derivazione delle acque del fiume Campiano è stata concessa dalla Regione Umbria al Comune di Preci per quantità derivabili non superiori a 10 Moduli ( pari a 1000 l/s). L’autorizzazione per l’esecuzione degli interventi su terreni sottoposti a vincolo idrogeologico è stata concessa dalla Comunità Montana della Valnerina.

La centrale idroelettrica di Piedivalle -Scheda tecnica (Pdf, 44Kb)



 
  1. Parco Nazionale
  2. Centrale idroelettrica Piedivalle
  3. Centrale Idroelettrica Preci