vai direttamente al contenuto.
Aree Tematiche
Turismo


Nel panorama dell’offerta turistica dell’Umbria, Preci riveste un ruolo particolarmente interessante dal punto di vista qualitativo: strutture turistiche con un’offerta di ottimo livello offrono un totale di 644 posti letto, quasi esclusivamente nel settore extralberghiero, che nel 2007 hanno permesso di contare 42.599 presenze, il 63% delle quali di provenienza straniera (dati APT). Una forte azione di richiamo è esercitata senza dubbio dal Parco Nazionale dei Monti Sibillini: ne sono testimonianza i dati storici dei flussi turistici che denotano una crescita continua di importanti proporzioni dal 1994 (anno della costituzione del Parco) ad oggi. E’ da rilevare che poco più di 25 anni fa ancora sul territorio comunale non era presente nemmeno una struttura turistica, ma questo ha portato probabilmente ad organizzare l’offerta sulla base delle nuove esigenze di un turismo che arriva in Valnerina e nel Parco prevalentemente per fruire dell’ambiente naturale. La ricchezza di emergenze storico – architettoniche, in primis l’Abbazia di S.Eutizio e la tradizione della chirurgia preciana, di infrastrutture sportive (campo di calcio in erba e palazzetto dello sport) e di strutture per l’attività convegnistica contribuiscono a differenziare l’offerta e a variegare le attività realizzabili sul territorio, ma è nei servizi ambientali che oggi si stanno moltiplicando le iniziative locali, anche ad opera di alcune cooperative, per promuovere numerose attività ricreativo – ambientali (mountain bike, trekking, equitazione, …).



 
  1. Strutture ricettive
immagine decorativa di sfondo